Ma che fine ha fatto Volunia? (ammesso che a qualcuno interessi) • ITN Blog | ITN Blog

Ma che fine ha fatto Volunia? (ammesso che a qualcuno interessi) 
3

Volunia, il nuovo motore di ricerca tutto italiano, dopo l’annuncio in data 6 febbraio 2012 pare essere sparito dalla circolazione.

Ma non è così…

Dopo averlo sadicamente cercato su Google ci rendiamo conto che qualche traccia del motorino di ricerca è rimasta.

Difatti, è notizia di pochi minuti fa che tra il 18 e il 21 maggio i “fortunatissimi” e alquanto rari power user selezionati assisteranno ad una serie di novità entusiasmanti, con il fine di migliorare la fruibilità e l’aspetto di Volunia.

Ecco di seguito un sunto:

  • Le funzioni di ricerca verranno rafforzate attraverso l’integrazione nel sistema Volunia di uno dei principali motori di ricerca presenti attualmente sul mercato;
  • Prevista una nuova veste grafica, più funzionale e accattivante, pensata e realizzata grazie al contributo dei power user che in forma privata hanno partecipato al programma di beta testing;
  • Verranno messi a disposizione degli utenti documenti chiari ed esaustivi riguardanti le politiche di privacy e i termini e condizioni di utilizzo del servizio Volunia;
  • Al fine di migliorare la comunicazione con gli utenti sarà  inaugurato un canale ufficiale ( blog.volunia.com/it ) dove gli utenti stessi saranno invitati a partecipare ad un sondaggio per la scelta di alcuni aspetti grafici legati alle mappe visuali. Sarà pubblicata una sezione Q&A rinnovata e sarà inoltre disponibile un servizio di newsletter;

Infine. lo staff fa sapere che le novità non finiscono qui e che non dimenticherà la disponibilità e l’utilità del contributo fornito dai power users.

Quindi Volunia e il suo creatore non cedono e provano ad andare avanti.

Intanto, continuamo a cercarlo su Google 🙂

Puoi lasciare un commento, o un trackback per il tuo sito.

3 Commenti in “Ma che fine ha fatto Volunia? (ammesso che a qualcuno interessi)”

  1. 1
    Thomas says:

    Secondo me è solo una bolla di sapone, tanta pubblicità, tanta presunzione e poi nessuna nessuna nessuna considerazione per coloro che hanno avuto fiducia in una istituzione italiana, anzi seu trattatio come una nullità. L’america? Anche se meno efficaci, danno importanza a chi fa diventare realmente loro ricchi e importanti, ma purtroppo l’italianità è nel nostro DNA!!!!!! Grazie a tutti, tra l’altro sono di Padova per cui, aggravante per volunia.

  2. 2
    Claudia DelPrete says:

    Caro Thomas,
    è un vero peccato che Volunia non stia raggiungendo i risultati promessi, ma come hai detto anche tu questa è una dinamica tutta italiana. Probabilmente hanno sparato troppo alto promettendo cose che fin dall’inizio tutti sapevamo che non avrebbero mantenuto.
    Per il momento continueremo ad affidarci a Big G.

    Grazie per la tua opinione e continua a seguirci!

  3. 3

    […] qualche tempo fa abbiamo pubblicato un post ( http://blog.itnfranchising.it/2012/05/16/ma-che-fine-ha-fatto-volunia-ammesso-che-a-qualcuno-intere…) dove abbiamo illustrato le novità circa Volunia e soprattutto abbiamo espresso le nostre […]

Lascia un commento

*