Funzionamento iMessage - Chat di Android non sicura • ITN Blog | ITN Blog

Funzionamento iMessage – Chat di Android non sicura 
0

 

La app presente su Apple Store è disponibile anche su Android, ma il funzionamento iMessage Chat presenta alcune problematiche. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

 

funzionamento iMessage

Scaricabile gratuitamente da Google Play, la app crea un ponte tra gli utilizzatori di smartphone e tablet Android e quelli che invece utilizzano Ios e OS X Lion. Lo sviluppo di questa app è stato eseguito attraverso lo studio della componentistica di un Mac mini ed è stata progettata e ideata dallo sviluppatore Daniel Sweigart.

 

L’idea di fondo è quella di diffondere e allargare la cerchia di utilizzo di uno strumento utile anche agli utenti Android, rendendo il funzionamento iMessage concorrenziale e diffuso ad un’utenza maggiore. Le problematiche sopracitate si riferiscono alla modalità attraverso cui iMessage Chat di Android gestisce i dati personali e ovviamente all’esclusività del funzionamento iMessage rivendicata dal colosso di Cupertino Apple. Affinchè la app funzioni è necessario utilizzare i dati dell’account iTunes ma ad ora non è ancora chiaro in che modo questi dati vengano custoditi.

 

Molto probabilmente il funzionamento iMessage avviene attraverso l’invio di tali dati ad un server cinese. Da una prima analisi del codice di sviluppo della app, come sostiene lo sviluppatore Steven Stroughton – Smith, risulta possibile che vengano installate contestualmente a Imessage Chat anche altre app con potenziale contenuto di malware, dunque potenzialmente dannose.

 

Inoltre il funzionamento iMessage Chat potrebbe essere a breve ostacolato direttamente da Apple che non vede di buon occhio la diffusione di un patrimonio strettamente legato al lavoro dei suoi sviluppatori. Notizia dell’ultima ora riferisce che Google potrebbe rimuovere iMessage Chat da Google Play per violazione dei termini d’uso.

 

Vi sconsigliamo di utlizzare questa app per i motivi che vi abbiamo elencato e ricordiamo ancora una volta che il funzionamento iMessage non garantisce sicurezza e inviolabilità dei dati personali agli utenti che ne usufruiscono.

Puoi lasciare un commento, o un trackback per il tuo sito.

Lascia un commento

*