Fastweb HDSL 2/2, la nostra esperienza • ITN Blog | ITN Blog

Fastweb HDSL 2/2, la nostra esperienza 
4

Oggi voglio raccontarvi la nostra esperienza con l’offerta Fastweb per le imprese.

L’offerta a cui abbiamo aderito è quella HDSL 2/2, quindi 2 Mega in download e 2 Mega in upload.

Il fattore importante di cui tener conto è  la disponibilità del servizio in ULL (Unbundling Local Loop – Accesso disaggregato alla rete locale) e non wholesale, ovvero gli apparati in centrale sono proprietà fastweb e non telecom affittati a fastweb.

La tecnologia HDSL seppur nata prima di quella ADSL, è ancora oggi molto considerato perchè viaggiando su un doppino dedicato, offre maggiore stabilità, prestazioni con banda spesso garantita.

Il router fornito da Fastweb è un Cisco, telegestito direttamente da loro in caso si presentino problemi.

Dopo circa 2 mesi di utilizzo della rete, si può già dare una valutazione riguardo la qualità della linea, suddividendola in 3 settori:

  • Stabilità
  • Prestazioni
  • Latenza

Stabilità

Forse il fattore più importante per una connessione dati aziendale, avere una linea instabile rappresenterebbe un grave problema.

Da oltre 2 mesi ad oggi, la linea è stata sempre stabile, si sono verificate solo 2 volte, 2 perdite di connettività, problema rientrato nell’arco di pochi minuti.

Non potendo interagire con l’interfaccia web del router non si è potuto capire se il problema derivava da una perdita di portante o da altro.

Tuttavia il fattore importante è l’assistenza tecnica, i guasti per le HDSL sono infatti risolti da fastweb entro 24 h dalla segnalazione del problema.

Prestazioni

Essendo utilizzata da molte utenze contemporaneamente, ci si aspettava che la velocità indicata dall’offerta, ovvero 2 M in download e 2 M in upload fosse rispettata.

Così è stato, come visibile nello Speedtest indicato sotto:

La velocità riportata nel test è costante nell’arco di tutta la giornata, permettendo quindi una tranquilla navigazione, senza alcun tipo di rallentamento.

Anche l’upload di 2M può risultare molto utile per le nostre attività aziendali.

Latenza

Ultimo fattore, anche se non meno importante degli altri due, soprattutto per l’utilizzo del servizio telefonico VOIP, avere una buona latenza consente di effettuare e ricevere chiamate senza alcun ritardo o disturbo.

Come già si vede nello speedtest sopra, il ping è quello classico da linea dati settata in Fastpath, questo settaggio consente infatti di avere una latenza inferiore, a vantaggio proprio dell’utilizzo di quei servizi che necessitano di basse latenze.

Come si vede effettuando un ping sul famoso server di maya.ngi.it la latenza è di tutto rispetto.

Anche l’istradamento verso l’estero si comporta bene, come visibile nell’immagine sottostante, con il server Tedesco di k-play

Conclusioni

Ad oggi la linea ha rispettato le nostre esigenze, per ora il brand Fastweb non si smentisce e resta al top tra i provider Italiani, anche calcolando i nuovi investimenti che sta facendo anche per la nuova offerta Fibra 100.

Puoi lasciare un commento, o un trackback per il tuo sito.

4 Commenti in “Fastweb HDSL 2/2, la nostra esperienza”

  1. 1

    Digg…

    While checking out DIGG yesterday I noticed this…

  2. 2

    Salve.
    Abbiamo sottoscritto un contratto SHDSL 4M con fastweb il 27 novembre 2012. La linea nei primi giorni era instabile. Dopo qualche giorno si è completamente bloccata.
    Nessuno ci chiama, nessuno fornisce spiegazioni. Siamo senza linea dati e fonia da una settimana ormai. Se chiamo il 192194 non sanno nulla, non forniscono dettagli ne tempi.

    Non ci resta che provare ad avvalerci del diritto di recesso.

    Prima di accettare le belle cose proposte dai bravi commerciali pensateci un po.
    Saluti

  3. 3
    Andrea says:

    Abbiamo sottoscritto un contratto SHDL 1MB. La linea è inaffidabile (due giorni di malfuzionamento medio al mese), il supporto clienti è inaffidabile (solo dopo due giorni di lamentele su Facebook e Twitter si fa vivo).
    L’idea era diprovare il servizio prima di passare a 4M. A questo punto cercheremo aziende più adatte alle nostre esigenze.

Lascia un commento

*